Home » Thailandia » Direzione Phuket: benvenuti a Freedom Beach!

Direzione Phuket: benvenuti a Freedom Beach!

di Libera

Benvenuti in una delle baie più belle e selvagge dell’isola di Phuket che tra le 500 isole della Thailandia è la più ricca e la più turistica.


Freedom Beach

Si può raggiungere questo paradiso terrestre solo via mare oppure a piedi.

Nel mio caso, alloggiando a Patong, località non lontana da questa baia, ho preso un taxi che mi ha accompagnato fino all’interruzione della strada asfaltata, nel punto in cui la foresta diventa molto fitta.

Palme altissime, reticoli di liane, qualche zanzara e poi d’improvviso dal silenzio finalmente sento il rumore delle onde, comincio a percepire l’inconfondibile profumo del mare.

La visione che si apre alla mia vista è senza precedenti: sabbia bianca e finissima sotto i miei piedi, acqua cristallina dalle sfumature di smeraldo davanti ai miei occhi.



Tutta intorno la foresta sembra quasi posta a protezione di questo splendido luogo, che trovo deserto, silenzioso, intatto.

“Quanto è meravigliosa la natura!” penso, mentre chiudo e riapro gli occhi più volte per capire se è un sogno o è realtà.


33 gradi °: meglio rinfrescarsi un pò!

Ma il sole scalda già la mia pelle e in un attimo scaccia ogni mio dubbio, ogni resistenza.



Intanto la baia comincia a popolarsi, compaiono alcuni venditori locali di latte di cocco, frutta esotica e bevande.

C’è una leggera brezza che fa ondeggiare le palme, mi accarezza la schiena.

Sono questi i momenti in cui vorrei fermare il tempo, e cerco di godere quanto più posso della bellezza che c’è intorno a me, ringraziando di essere proprio lì in quel momento.

E capisco il senso della vita.



E voi che tipi da spiaggia siete, vi piacciono le baie selvagge e isolate oppure preferite le spiagge attrezzate?

Ditemelo nei commenti.

Articoli che potrebbero piacerti

Lascia un commento

* Lasciando un commento accetti la gestione dei dati da parte di Liberamente Traveller come indicato nella privacy policy