Home » Thailandia » Wat Arun

Wat Arun

di Libera

Benvenuti al Wat Arunratchawararam Ratchaworamahavihara o molto semplicemente Wat Arun, una delle aree sacre più suggestive di Bangkok.

Si trova sulla riva destra del fiume Chao Phraya e vi consiglio di visitarlo al tramonto, quando la luce del sole illumina le acque del fiume e fa risplendere le antiche ceramiche che adornano gli alti prang di questo magnifico complesso templare.

Le splendide decorazioni dei prang illuminate dalla luce del sole al tramonto

L’alto prang principale è ricoperto da migliaia di minuscoli pezzi di porcellana cinese multicolore.

i suoi lati, lunghe scalinate conducono alle terrazze superiori, su cui sono poste statue raffiguranti alcune divinità care alla religione buddhista.Sulla sommità svettano quattro nicchie raffiguranti il dio Indra che cavalca l’elefante a tre teste, Erevan.


Accanto al prang principale ne sono stati edificati altri quattro, anch’essi adornati con splendide porcellane antiche dai colori sgargianti.

Qui le nicchie poste sulla sommità raffigurano il dio dei venti Phra Phra a cavallo.

Tutti i prang recano in cima lo splendido tridente a sette punte del dio Shiva.


Pensate che inizialmente il prang centrale era alto solo 16 metri ma attualmente arriva a raggiungere gli 81 metri.

Secondo la simbologia induista questa imponente struttura simboleggia il monte Meru, ovvero il centro dell’universo mentre le torri che lo circondano rappresentano i continenti.

Quanto più rimugini un pensiero negativo, tanto più esso viene rafforzato.

Se lo ignori, lo farai morire di fame.

Coltiva il positivo.

(Buddha)


E ora ditemi di voi, qual è il vostro pensiero positivo e chi o cosa rappresenta , allo stato attuale, il vostro centro dell’universo?

Vi aspetto nei commenti.


Articoli che potrebbero piacerti

Lascia un commento

* Lasciando un commento accetti la gestione dei dati da parte di Liberamente Traveller come indicato nella privacy policy