Cerca
Close this search box.
Cerca

Come arrivare a Vieste

architiello di San Felice uno dei simboli di Vieste

Indice dei Contenuti

Una delle prime cose da definire, quando si comincia a programmare una vacanza a Vieste, è come arrivare fino a questa splendida località turistica, posta nella parte più orientale del Promontorio del Gargano, a nord della Puglia.

Dovete sapere infatti che Vieste, non solo si trova a quasi 100 chilometri dal suo capoluogo di provincia, ma é separata dai due Comuni confinanti (Mattinata a sud e Peschici a nord), da una strada provinciale fatta di curve e stretti tornanti.

Per questo motivo, dirigersi a Vieste è un pò come raggiungere un’isola.

Mentre si avanza lungo la litoranea, inebriati dai profumi e dai colori della macchia mediterranea, non si conosce con esattezza il momento in cui si vedrà apparire in lontananza il costone roccioso su cui si erge il suo centro storico.

Ma vi assicuro che, prima o poi, anche quel momento arriva.

Prima Punta San Francesco, protesa sul Mare Adriatico, quindi la Ripa, il Campanile della Cattedrale, il Castello Svevo Aragonese e infine, il Pizzomunno.

Lo skyline di Vieste si definirà così davanti ai vostri occhi, proprio come un’oasi nel deserto.

Come arrivare a Vieste: la scelta del mezzo di trasporto

La scelta del mezzo di trasporto con cui raggiungere Vieste è fondamentale.

Qualora decidiate di optare per i mezzi pubblici (treno o autobus), una volta giunti a destinazione, potrete visitare autonomamente soltanto il centro storico e le due principali spiagge cittadine: la Scialara (o del Castello) e la Spiaggia di San Lorenzo.

Spiaggia della Scialara con il monolite Pizzomunno
la Spiaggia della Scialara con il Pizzomunno

Avere a disposizione un mezzo proprio infatti, è sicuramente il modo migliore per conoscere a fondo il territorio viestano.

Non solo avrete la possibilità di esplorare le più belle spiagge che circondano la cittadina, ma potrete concedervi alcune gite fuori porta, visitando le verdi fronde della Foresta Umbra o i bianchi borghi di Peschici e Monte Sant’Angelo, solo per fare alcuni esempi.

Fatte le dovute precisazioni, analizziamo insieme le diverse modalità con le quali è possibile arrivare a Vieste.

Partiamo!

Come arrivare a Vieste in aereo

L’aeroporto più vicino a Vieste è quello di Bari dal quale, durante i mesi estivi, è attivo un collegamento diretto alla volta della città garganica.

Si chiama Gargano Easy to Reach e collega l’aeroporto Karol Wojtyla con Vieste e altre località del Promontorio, tramite 4 corse giornaliere.

Sul sito internet di Viaggiare in Puglia trovate gli orari, le tariffe e le altre informazioni pratiche mentre, per procedere all’acquisto dei biglietti, vi consiglio di consultare il sito di Aeroporti di Puglia.

Tuttavia, una gradita novità è stata annunciata di recente.

Dal 30 Settembre 2022 è possibile raggiungere Vieste grazie ad un volo diretto operato da Lumwings, che collegherà l’aeroporto di Foggia a quelli delle principali città italiane.

Come arrivare a Vieste in treno

La stazione ferroviaria più servita e allo stesso tempo la più vicina a Vieste, è quella di Foggia, collegata alle principali città italiane.

A tal proposito, proprio di recente ho fatto due scoperte molto interessanti.

La prima è che, oltre ai Frecciarossa messi a disposizione da Trenitalia, da adesso è possibile arrivare a Foggia con due treni veloci giornalieri di Italo.

Questo è un aspetto non da poco se si considera che, in questo modo, i viaggiatori hanno finalmente la possibilità di confrontare ancora più offerte e di scegliere quella che ritengono la più conveniente.

In secondo luogo, ho saputo che durante l’estate è attivo il servizio Vieste Link. Si tratta di una soluzione che vi consentirà di acquistare, direttamente dal portale di Trenitalia, la combinazione: treno + autobus.

Così facendo, non solo potrete procedere all’acquisto di un unico biglietto valido per l’intero viaggio fino a Vieste, ma avrete modo di visionare gli orari degli autobus in partenza da Foggia e selezionare di conseguenza, il treno più indicato per non perdere la coincidenza.

Come raggiungere Vieste in autobus

È possibile raggiungere Vieste in autobus dalle principali città italiane grazie a Ferrovie del Gargano, che mette a disposizione più collegamenti giornalieri durante tutto l’anno.

Qualora vi troviate a Foggia, potrete proseguire fino a Vieste con gli autobus messi a disposizione anche da Sita Sud Trasporti (consorzio COTRAP).

In alternativa, avrete la possibilità di prendere il treno regionale Foggia – Peschici Calenelle e da qui, proseguire con l’autobus fino a Vieste.

Vi suggerisco di valutare la convenienza di quest’ultima opzione sul sito di Ferrovie del Gargano, che gestisce sia il servizio ferroviario locale che quello dei bus di linea.

Come arrivare a Vieste da Foggia

La fermata di riferimento per la partenza degli autobus è collocata nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria di Foggia. Si tratta di un ampio piazzale dove transitano sia i mezzi urbani che quelli extraurbani.

Le modalità di acquisto dei biglietti in loco però, sono diverse.

Se viaggiate con Ferrovie del Gargano, potrete comprare i titoli di viaggio presso:

  • l’edicola che si trova all’interno della stazione dei treni di Foggia;
  • il Bar Kiwi, collocato oltre Piazza Vittorio Veneto, all’inizio di Viale XXIV Maggio (a poco più di 100 metri dall’uscita della stazione);
  • l’ufficio Ataf, antistante il piazzale di partenza dei bus.

Qualora invece dobbiate acquistare il biglietto di Sita Sud (COTRAP), potrete contare solo sul Bar Kiwi e lo sportello Ataf.

Dove si trova la fermata degli autobus a Vieste

Sia gli autobus extraurbani diretti a Foggia che il servizio transfer Gargano Easy to Reach per l’aeroporto di Bari, partono dal Piazzale Lungomare Europa di Vieste.

La fermata è collocata nei pressi della biglietteria, mentre nelle sue immediate vicinanze si trovano, nell’ordine: un bar, un grande supermercato e la splendida spiaggia cittadina di San Lorenzo.

Dove comprare i biglietti degli autobus a Vieste

Oltre alla biglietteria di Piazzale Lungomare Europa, a Vieste vi sono diversi rivenditori presso i quali è possibile acquistare i titoli di viaggio, ovvero:

  • Travel Café, che si trova in Piazzale Lungomare Europa;
  • Bar Rossini, in Via Rossini, 2;
  • Tabaccheria Egizii, in Via Verdi;
  • Tabaccheria Di Legge, in Via Montale, 23;
  • Agenzia Bisanum Viaggi, in Via Santa Maria di Merino, 22.

Come spostarsi a Vieste con gli autobus

Per conoscere gli orari degli autobus urbani che collegano i diversi angoli della città e le località limitrofe, vi consiglio di consultare il sito del Comune di Vieste.

Tenete ben presente che il borgo antico è percorribile esclusivamente a piedi, anche se è possibile parcheggiare l’automobile nelle sue vicinanze, come racconto nel mio articolo:

Godetevi la passeggiata, Vieste Vecchia è un vero e proprio gioiellino!

centro storico di Vieste
il centro storico di Vieste

Come raggiungere Vieste in automobile

Per raggiungere Vieste in macchina dal Nord Italia, dovete prendere l’autostrada A14 fino all’uscita di Poggio Imperiale e poi proseguire lungo la Strada Statale Garganica.

Se invece arrivate da Roma, dovete seguire l’autostrada A24 fino a Chieti/Pescara, quindi imboccare l’autostrada A14 fino a Poggio Imperiale e poi continuare lungo la S.S. Garganica, fino a Vieste.

Da Bari infine, bisogna proseguire lungo l’autostrada A14 in direzione di Pescara, uscire a Cerignola Est dirigendosi alla volta di Manfredonia, per poi seguire la Strada Statale 89 alla volta di Vieste.

A questo punto non mi resta che augurarvi un piacevole viaggio ed un felice soggiorno a Vieste!

Articoli consigliati

Situata all’estremo sud ovest di Fuerteventura, la selvaggia Playa de Barlovento si trova sulla costa diametralmente opposta a quella della bianchissima Playa de Sotavento. Il

Se Roma premia con la sua grande bellezza chi attraversa la Passeggiata del Gianicolo e Firenze si presenta in tutto il suo splendore a chi

In Thailandia ci sono sei perle bianche che spuntano dalle verdi acque del Mar delle Andamane ed il loro nome è Phi Phi Island. L’arcipelago

Per introdurre la città di Napoli ed il suo centro storico, mi basterebbe dire che quest’ultimo nel 1995 è stato dichiarato patrimonio dell’UNESCO. D’altronde vi

Se vi state chiedendo cosa vedere a Naxos, sappiate che qui c’è molto di più di quello che potreste pensare. L’isola più grande dell’arcipelago delle

Intendete esplorare l’Irlanda ma non sapete ancora cosa vedere sull’isola di Smeraldo? Questa terra, oltre a paesaggi incontaminati e selvaggi, è decisamente ricca di storia

Indice dei Contenuti

Mi presento
Ciao, il mio nome è Libera! Sono pugliese di nascita e bolognese d’adozione.
Liberamente Traveller è il blog per chi ama scoprire nuove destinazioni con la mente libera da pregiudizi. Se stai cercando consigli e spunti utili a pianificare la tua prossima partenza, sali a bordo: sei nel posto giusto.
Condividi l'articolo
Facebook
X Twitter
LinkedIn
WhatsApp

12 risposte

  1. Mia suocera è stata nella zona un mese fa e ha trovato tantissima gente. Nonostante ciò mi ha detto che le è piaciuta molto e ci tornerebbe, un motivo in più per convincere anche a me!

  2. Io che son della provincia di Brindisi (tendente a Lecce) è davvero un viaggio della speranza, e forse è anche per questo che non ho mai avuto modo di vedere Vieste. Leggendo questi articoli così interessanti la voglia di fare la pazzia c’è e vome!

  3. Ottima notizia quella del nuovo collegamento aereo su Foggia. Tutta l’area del Gargano è sicuramente più vicina, ora!
    E visitare Vieste con questa comodità, è una realtà favolosa da prendere letteralmente al volo;

  4. Ti ringrazio tantissimo per aver incluso tutte le soluzioni con i mezzi pubblici. Spesso noi ci spostiamo con quelli e non sempre si trovano informazioni online dettagliate con tutti i link per le compagnie. Anche se l’uso di un mezzo proprio facilita con i tempi e permette di vedere più cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *