Cerca
Close this search box.
Cerca

Il Museo delle Illusioni di Dubai

una delle attrazioni più iconiche del Museo delle Illusioni di Dubai

Indice dei Contenuti

Se c’è un’attrazione fuori dai classici circuiti turistici che consiglio di inserire in un viaggio a Dubai, quella è il Museo delle Illusioni.

Si trova nella zona di Al Seef, quartiere inaugurato solo nel 2017.

Il Museo delle Illusioni nel nuovo quartiere Al Seef di Dubai

Non perdersi tra le vie coloratissime di questa zona di Dubai, che dista poco più di un chilometro dallo storico quartiere di Al Fahidi, è impossibile.

Botteghe di souvenir artigianali, bar e ristoranti affacciati sul Dubai Creek renderanno molto più lungo e tortuoso il vostro arrivo al museo.

I grattacieli di Downtown da qui sembrano lontani anni luce e lasciano spazio a costruzioni che sanno d’antico e si riflettono nelle placide acque del canale.

Tra un laboratorio di profumi e un negozio di borse però, non potrete non notare l’ingresso del Museo delle Illusioni.

Che dite: entriamo?

Il Museo delle Illusioni di Dubai: dove niente è come sembra

Il Museo delle Illusioni di Dubai si estende per circa 450 metri, occupati da numerose postazioni, tutte più o meno interattive.

In alcuni casi, non è così semplice e intuitivo dare vita all’illusione.

Per questo motivo, un componente dello staff è solito aggirarsi tra le sale del museo per dare supporto ai visitatori (oltre che per scattare loro decine di foto, tutte altamente instagrammabili!).

Le installazioni da non perdere nel Museo delle Illusioni di Dubai

Tra le più interessanti, vi consiglio di non perdere assolutamente:

  • Illusione della sedia, perfetta sia per chi visita il museo da solo che in coppia. In questo caso, affinché l’illusione si compia, chi scatta la foto deve collocarsi ad una certa distanza dal soggetto che a sua volta, sembrerà seduto su una sedia tridimensionale molto più grande di lui. La presenza di una seconda persona, che può disporsi in piedi nel punto indicato sul pavimento, conferisce un effetto nell’insieme ancora più sbalorditivo. Provare per credere!
  • Testa sul piatto, è in assoluto una delle installazioni più divertenti! La testa del vostro compagno di viaggio sarà infatti servita come una qualsiasi pietanza. Anche in questo caso, per una migliore resa dell’illusione, occorre che ci siano almeno due persone oltre la macchina fotografica. Uno dovrà impugnare forchetta e coltello mentre l’altro, passando sotto un’apertura nella parete, farà fuoriuscire la sua testa da un enorme piatto da portata.
  • Camera di Ames, una stanza che fornisce una visione distorta della realtà, facendovi apparire come dei nani o dei giganti, a seconda dell’angolo presso il quale vi posizionerete. Anche in questo caso, l’illusione riesce se ci sono almeno due persone disposte ai due angoli della stessa parete.
una delle attrazioni più belle del Museo delle Illusioni di Dubai
  • Camere ruotata, dove tutto vi sembrerà inesorabilmente sotto sopra! È una stanza con alcuni oggetti disposti come se fossero stati ruotati di 90 °. A voi spetterà il compito di divertirvi ad assumere le posizioni più strambe, farvi immortalare e raddrizzare le foto, fino a scoprire se l’illusione è riuscita.
  • Caleidoscopio, una postazione che vi farà tornare bambini! Dovrete solo poggiare le braccia ed avvicinare il viso a questo lungo tubo di specchi ed il gioco è fatto. Un consiglio: cambiate la posizione delle braccia e delle mani, i vostri scatti così saranno ancora più divertenti.
  • Scambi i nasi, una delle installazioni più alienanti della galleria. Allineate il viso con quello del vostro compagno di viaggio, in piedi dalla parte opposta dello specchio e, in un attimo, vedrete la vostra immagine riflessa ma, con il suo naso e non il vostro!
  • Tavolo clonato, ovvero lo spicchio di un tavolo tondo che, riflettendosi in uno specchio con un angolo di 60 °, riesce a dare l’idea che chi vi si è seduto, stia giocando a carte con altre quattro persone.
vedo altre quattro me nello specchio al Museo delle Illusioni di Dubai

Quanto dura la visita al Museo delle Illusioni di Dubai e come prenotare

Personalmente, ho acquistato il biglietto per visitare il Museo delle Illusioni di Dubai direttamente in loco, prima di entrare.

Tuttavia, è comunque possibile prenotare l’accesso on line, specificando il giorno e la fascia oraria della visita.

Il costo del biglietto standard è di 80 AED (circa 20 Euro).

Sono previste delle agevolazioni per i minori di età compresa tra i 5 e i 15 anni, mentre i bambini da 0 a 5 anni entrano gratis.

La visita non ha una durata prestabilita ma questa dipenderà essenzialmente dall’eventuale tempo di attesa davanti a ciascuna delle attrazioni, prima di mettervi in posa e farvi immortalare.

In linea di massima però, considerate che almeno un’ora o al massimo un’ora e mezza, sono necessarie per dare vita a tutte le illusioni del museo.

Quando andare al Museo delle Illusioni di Dubai e come arrivare

Il Museo delle Illusioni è aperto tutti i giorni della settimana con alcune variazioni di orario:

  • dal lunedì al giovedì (10:00 – 22.00),
  • venerdì, sabato, domenica e giorni festivi (10:00 – 23:00).

Il modo più semplice per raggiungerlo è prendendo metropolitana della linea rossa fino alla fermata BurJuman, che dista circa un chilometro da qui.

Dalle illusioni all’arte tridimensionale: il 3D World Selfie Museum di Dubai

Se i musei non proprio convenzionali sono la vostra passione, una volta terminata la visita al Museo delle Illusioni, recatevi al 3D World Selfie Museum.

Pensate: all’interno di questa galleria di 21.000 metri quadrati ci sono 185 opere d’arte 3D, fortemente interattive.

Gli ambienti dell’esposizione sono articolati in ben 9 sale tematiche.

In ciascuna di queste, le pareti sono decorate in modo da trasformare il visitatore nel protagonista di capitoli diversi dello stesso racconto.

divento una sirena a Dubai

Le attrazioni imperdibili del 3D World Selfie Museum di Dubai

Rispetto al Museo delle Illusioni, qui si tratta di opere di Trick-Art altamente intuitive.

Tuttavia, laddove non lo fossero, avrete sempre al vostro fianco uno dei componenti dello staff, pronto a darvi una mano per i vostri scatti fotografici.

Tra le opere più scenografiche, non posso non citare:

  • un’ampia parte della galleria dedicata a Dubai e all’antico Egitto, dove avrete l’impressione di surfare nel deserto, sorvolare su un aeroplanino di carta il Burj Khalifa Lake e volare con il tappeto di Aladdin;
sto volando in un'altra delle attrazioni del 3D Museum di Dubai
  • il settore dedicato al mondo delle favole, che vi farà raggiungere luoghi fantastici, popolati da simpatici animaletti e fatine;
  • la zona dedicata agli animali marini e terrestri, dove potrete provare l’emozione di diventare una sirena, ripararvi dalla pioggia in compagnia di una rana e dipingere le strisce di una zebra;
dipingere una zebra al 3D World Selfie Museum di Dubai

Quanto dura la visita al 3D World Selfie Museum di Dubai e quando andare

Per completare la visita al 3D World Selfie Museum occorrono più di due ore perché è davvero enorme!

Il museo è aperto tutti i giorni della settimana, dalle 10:00 alle 20:00.

Il biglietto, che io personalmente ho acquistato sul posto al momento di entrare, può anche essere prenotato on line.

Il costo dell’ingresso standard è di 79 AED (circa 20 Euro).

Sono previste riduzioni per i bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 anni e i più piccoli (0 – 2 anni) entrano gratis.

Dove si trova il 3D World Selfie Museum e come raggiungerlo

Il 3D World Selfie Museum si trova nella zona di Al Quoz, lungo Sheikh Zayed Road ed è raggiungibile con la metropolitana della linea rossa (bisogna scendere alla fermata Al Safa Metro Station e proseguire a piedi per altri 900 metri).

In alternativa, potete prendere l’autobus della linea 21 fino alla fermata Bosch Center 1, che dista solo pochi metri dall’ingresso del museo.

Il taxi resta, infine, il mezzo più rapido e confortevole.

Siete pronti a dare vita a tutte queste opere d’arte?

Articoli consigliati

Se vi state chiedendo cosa e dove mangiare a Fuerteventura, sappiate che in quanto a piatti gustosi e saporiti, l’isola canaria non è certo seconda

Se avete sempre pensato che l’unica cosa da fare a Ibiza in un giorno di pioggia sia restarsene chiusi in camera in attesa del sole,

Chefchaouen, la città blu del Marocco dal nome che sembra quasi uno scioglilingua, è ormai entrata di diritto nel novero delle destinazioni più iconiche del

La città di Vieste, grazie al suo scenografico centro storico, occupa spesso le copertine di magazine e riviste di viaggio. Vicoli stretti, arcate di pietra,

Per comprendere l’importanza dell’isola di Delo nell’antichità, basterebbe soffermarsi sull’etimologia della parola Cicladi. Il nome del noto arcipelago ellenico infatti, viene fatto derivare da: en

Edimburgo vanta un divertentissimo Museo delle Illusioni, inaugurato all’interno della Outlook Tower, sede della più antica attrazione cittadina: la Camera Obscura. Poiché durante i miei

Indice dei Contenuti

Mi presento
Ciao, il mio nome è Libera! Sono pugliese di nascita e bolognese d’adozione.
Liberamente Traveller è il blog per chi ama scoprire nuove destinazioni con la mente libera da pregiudizi. Se stai cercando consigli e spunti utili a pianificare la tua prossima partenza, sali a bordo: sei nel posto giusto.
Condividi l'articolo
Facebook
X Twitter
LinkedIn
WhatsApp

25 risposte

  1. Il museo dei selfie mi mancava! Immagino quando c’è tanta gente la coda per fare i selfie…altro che Gioconda ahahah
    Quello delle illusioni è bellissimo, ero stata a un museo simile a Caserta (mi sembra il museo della scienza ) e ci eravamo divertiti tanto

  2. Avevo già letto qualcosa su un museo simile, ma non ricordo più dove. In ogni caso, a vedere le tue foto, si direbbe che sia un museo molto particolare e divertente. Insomma, potrei davvero farci un pensierino!

  3. Grazie Libera, sono veramente interessanti questi musei, soprattutto fuori dal comune. Purtroppo non li conoscevo e quando sono a andata a Dubai non li ho visitati, ma potrebbe essere l’occasione per tornare, sarebbe divertente fare le foto nelle stanze del museo delle Illusioni, la stanza della Testa sul Piatto deve essere molto spassosa!!!

  4. Avevo visto la foto della sedia sul tuo profilo instagram e mi aveva incuriosito molto. Deve essere davvero divertente questo museo. Credo che sia tutta una questione di prospettive o sbaglio?

    1. Non posso svelarti tutti i trucchi per realizzare le illusioni perché altrimenti perderesti tutto il divertimento. Non solo prospettive ma anche giochi di specchi e molto altro

  5. Non siamo mai stati in un museo delle illusioni ma credo che potremo resistere ancora per poco! Mi sembrano perfetti per i bambini e super divertenti anche per i grandi!!!

  6. Tra quello delle illusioni e quello del selfie non saprei cosa scegliere! 20 euro però mi sembrano tanti per essere il museo che è ma a Dubai tutto è più caro!

    1. Non capisco il tuo commento . Ti sembra caro rispetto a quale altro museo dello stesso genere? Ad esempio , beautiful gallery a Bologna costa 17 euro e puoi rimanerci solo un’ora , mentre qui non c’è limite di tempo .

  7. Anche a Ljubljana c’è un museo delle illusioni e ha parecchio successo di pubblico. Devo dire che sono musei divertenti e mi piacerebbe visitarne uno almeno una volta. Quello dei selfie in 3D in Slovenia non c’è… sarebbe da importarlo! 😀 Comunque molto carine e divertenti le tue foto!

    1. Ormai ce ne sono molti e un po’ ovunque . Mi piace inserirli nei miei itinerari perché sono sempre alla ricerca di esperienze alternative .

  8. Il museo delle illusioni l’ho visitato a Milano, penso sia simile in tutto il mondo poiché ho trovato le stesse attrazioni di cui parli. L’altro museo mi incuriosisce un sacco!

    1. Di musei delle illusioni ce ne sono parecchi nel mondo, così come di musei 3d e in generale di luoghi originali . Sul blog trovi i racconti delle mie esperienze in Italia e nel mondo. Puoi vedere se trovi quello che ti incuriosisce.

  9. Ultimamente mi stai facendo scoprire musei insoliti e particolari. Al momento non ne ho ancora visitato uno ma penso possa essere un’esperienza davvero divertente. Questi di Dubai attraverso le tue foto mi sono piaciuti molto quando ci ero andata non c’erano ancora. Ormai sei un’esperta del settore ti chiederò consigli

  10. Non avevo mai sentito parlare di questi due musei, che bella scoperta! Deve essere davvero divertente passarci un pò di tempo, specialmente in compagnia, per farsi tante foto e risate vedendo i risultati.

  11. Non sono ancora stata ad un museo delle illusioni e questo di Dubai potrebbe essere l’idea giusta! Il racconto e le immagini mi hanno molto incuriosita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *