Home » Destinazioni » Dubai » La Mer: centro commerciale a cielo aperto di Dubai

La Mer: centro commerciale a cielo aperto di Dubai

di Libera
street art a cielo aperto nella zona di La Mer a Dubai

Ad una prima occhiata, quello di La Mer potrebbe assomigliare ad un enorme centro commerciale a cielo aperto ed in effetti, questo coloratissimo angolo di Dubai lo è.

Tuttavia anche qui, come è buona abitudine di questa città, le sorprese non mancano.

A differenza di quanto siamo abituati a vedere nei centri commerciali delle nostre città dove, eccetto una fontana e qualche seduta, non c’è molto altro da fotografare, a La Mer persino le finestre, le saracinesche e i muri delle palazzine diventano opera d’arte.

La Mer: dove si trova questo centro commerciale di Dubai

Il centro commerciale La Mer si trova nel quartiere Jumeirah e rientra in un progetto più ampio, elaborato da Meeras, la stessa società che si è occupata della realizzazione della ruota panoramica più alta del mondo: Ain Dubai.

Questa nuova attrazione della città si trova sull’esclusiva Bluewaters Island, se volete saperne di più, consultate:

L’area di La Mer, che fu aperta al pubblico per la prima volta nel 2017, si estende per circa 10 milioni di metri quadrati su un terreno costiero, che inizialmente includeva soltanto la spiaggia (sostanzialmente si trattava di un’estensione della spiaggia di Jumeirah).

Successivamente, dopo opportuni lavori di bonifica, il progetto divenne più ambizioso. Si riuscì a creare una realtà davvero unica nel suo genere, donando nuova vita a questa parte di costa adagiata sul Golfo Persico

Oggi La Mer include quattro aree ben distinte:

  • il già citato centro commerciale, rientra in una zona residenziale fatta di villette curate, che lascia molto spazio allo sport, lo shopping, lo svago ed il divertimento.
  • La spiaggia, chiamata appunto La Mer beach, una distesa di sabbia dorata lunga ben 2,5 chilometri.
  • Le aree residenziali di North Island e South Island, realizzate per rispondere alle esigenze di chi desidera vivere a due passi dalla spiaggia, con la possibilità di usufruire di tutti i servizi utili (bar, ristoranti, negozi) senza doversi necessariamente spostare in automobile.

Se da un lato sembrano evidenti i richiami alle spiagge californiane, con le loro villette sulla spiaggia e i tipici moli, dove passeggiare cullati dal vento o sorseggiare un ottimo milk shake con vista sull’oceano, dall’altro è pur vero che anche in questo caso, Dubai sa esattamente come sorprendere il viaggiatore, regalando qualcosa di assolutamente unico.

Scopriamone il perchè.

la via pedonale di La Mer a Dubai, popolata di negozi

Cosa fare a La Mer

Lo ammetto: le aspettative legate alla mia visita a La Mer erano davvero alte e, pur non essendo una tappa inserita nel programma di viaggio del fam trip con le Travel Blogger Italiane, io e le altre mie compagne di viaggio non vedevamo l’ora di raggiungere questo nuovo centro commerciale di Dubai.

Questo perchè si tratta di una delle zone più instagrammabili della città!

Non dimenticate di inserire la vostra macchina fotografica nella borsa mare e, tra una nuotata e l’altra, lanciatevi alla ricerca delle opere d’arte nascoste tra i vicoli del quartiere, tra una boutique e un ristorante, tra un bar e una fontana.

Shopping nel nuovo centro commerciale a cielo aperto di Dubai

È innegabile che la tentazione offerta dai circa 130 negozi che popolano le vie pedonali di La Mer, vi porterà a effettuare qui alcuni dei vostri acquisti.

Considerate che tra le numerose boutique presenti, ce ne sono alcune che non hanno ulteriori punti vendita in altri quartieri di Dubai (quindi se vi piace qualcosa, acquistatela senza pensarci troppo) e inoltre che, trattandosi di un centro commerciale a cielo aperto, visitare gli interni dei negozi e provare un abito, un costume o un paio di scarpe, vi permetterà anche di refrigerarvi, cosa che non guasta viste le elevate temperature cittadine.

A tal proposito, vi consiglio di tenere a portata di mano un foulard o un leggero cardigan perchè, come è buona abitudine a Dubai, l’aria condizionata di negozi e ristoranti è davvero abusata e lo sbalzo termico con l’esterno può essere non proprio piacevole.

Rilassarsi sulla spiaggia di La Mer

La lunga distesa di sabbia dorata, che caratterizza questa parte del quartiere Jumeirah offre davvero molto ai visitatori ed è perfetta sia per gli amanti degli sport acquatici che per le famiglie.

Qui infatti è possibile sperimentare alcune tra le attività più adrenaliniche preferite dai cultori dell’avventura: moto d’acqua, sci d’acqua, kayak, surf oppure concedersi il meritato riposo all’ombra di una cabana (tra le strutture più organizzate, vi consiglio Sea Breeze).

I bambini inoltre, grazie al fondale basso e sabbioso, potranno divertirsi in totale sicurezza.

Visitare il Laguna Waterpark

Dalle dimensioni contenute ma molto apprezzato da grandi e piccini, il parco acquatico Laguna Waterpark si trova nei pressi del centro commerciale all’aperto di La Mer.

Il biglietto d’ingresso, gratuito per i bambini di età compresa tra 0 e 2 anni, è di 125 AED (ovvero circa 26 Euro) se viene acquistato anticipatamente mentre 195 AED (circa 28 Euro) se acquistato in loco.

Si tratta di un vero e proprio pass, che permette di uscire e rientrare più volte dal parco acquatico nell’arco di un’intera giornata, per pranzare nei pressi del centro commerciale o fare shopping.

Ciononostante, al suo interno Laguna Waterpark conta bar e ristoranti oltre a una piscina dove rilassarsi.

rilassarsi a bordo piscina al parco acquatico di La Mer a Dubai

Per chi desidera provare l’ebrezza di cavalcare un’onda dell’oceano, un’attrazione che non deve mancare nella visita al Laguna Waterpark, è WaveOz180 Flow Rider.

Può ospitare contemporaneamente 3 o 4 surfisti, o aspiranti tali, quindi è perfetta se volete coinvolgere anche i vostri amici.

I più morigerati potranno invece rilassarsi nell’area circostante, ammirando il panorama sulla città e sul Golfo Persico e scattando ottime foto commemorative della vostra impresa.

I bambini possono cimentarsi con il Constrictor Tube Slide, un lungo tunnel buio e pieno di curve, dove l’avventura termina con un bel bagno in piscina oppure con Mad Racer, un’attrazione che permetterà loro di gareggiare con gli amici per aggiudicarsi il titolo di più veloce a percorrere lo scivolo su di un tappetino.

Per i veri amanti dell’avventura infine, consiglio di provare The Loop: le sue curve vi faranno girare a 360°, esperienza davvero incredibile!

Scovare le più belle opere di street art

Passeggiare per l’area pedonale del centro commerciale di La Mer mi ha regalato l’emozione di sentirmi se non la protagonista, come la fortunata comparsa che arriva su un set cinematografico prima degli altri e comincia a scattare foto alle numerose installazioni di scena.

Nulla qui è banale.

Non posso certo dimenticare il palo ricoperto di lucchetti da far rabbrividire il più noto Ponte Milvio a Roma oppure la fontana in movimento, che mi ha tenuta incantata per alcuni minuti.

L’acqua che attraversava i tubi di questa installazione, finiva per riempire un secchio posto ad alcuni metri d’altezza che, una volta colmo, si rovesciava creando una piccola cascata per poi rimettersi in piedi e lasciarsi riempire nuovamente dall’acqua.

Se state pensando di sfruttare questa curiosa postazione artistica per rinfrescarvi dal caldo di Dubai, tenete presente che l’acqua che fuoriesce da qui è bollente, come abbiamo potuto constatare io e le mie compagne di viaggio.

Mettersi alla ricerca dei murales più curiosi che decorano le pareti, i vicoli seminascosti, le saracinesche dei negozi e le finestre dei ristoranti, è una delle attività più belle da fare a La Mer.

Una curiosità: pensate che anche le toilettes presenti nei pressi del centro commerciale di La Mer sono decorate con splendide opere di street art, o almeno è qui che io ho trovato le più belle.

Non dimenticate di visitarli.

uno dei murales collocati nelle toilettes di La Mer a Dubai

Mangiare a La Mer

Si sa, fare shopping mette fame e come non provare uno dei ristoranti di La Mer? Pensate che l’offerta è vastissima, ben 150 cucine internazionali diverse.

Gli amanti della carne potranno provare Bareburgers, mentre chi preferisce le spezie della cucina indiana troverà ottimi i piatti di Roti Rollers.

Per chi è alla ricerca di un locale più chic, qui si trova un ricercato ristorante giapponese, Motomachi.

Non mancano inoltre bar e gelaterie, dove rinfrescarsi e concedersi un momento di relax.

Come arrivare a La Mer

Per raggiungere il centro commerciale all’aperto di La Mer potete prendere un taxi, che vi lascerà a pochi metri dall’area pedonale. Questo è indubbiamente il mezzo di trasporto più comodo ed economico per spostarsi a Dubai.

In alternativa potete prendere l’autobus (linee 8, 9, C10, X28) e scendere alla fermata Century Plaza 1, che circa circa 280 metri dall’ingresso del centro commerciale.

Cosa vedere nei dintorni del centro commerciale di La Mer

Uno dei luoghi di interesse storico, culturale e architettonico che non possono mancare nella vostra visita a Dubai, è l’Etihad Museum, che si trova a soli 2 chilometri dal centro commerciale di La Mer.

Pensate che è stato edificato nel luogo in cui venne firmata la Costituzione degli Emirati Arabi Uniti, venite a scoprire di più:

Se invece volete visitare il quartiere di Jumeirah, di cui La Mer fa parte, vi consiglio di raggiungere il Souk Madinat Jumeirah. Da questo centro commerciale, situato in un’area soprannominata Piccola Venezia, potrete scattare delle splendide foto super instagrammabili di uno degli edifici simbolo di Dubai: il Burj al Arab, la grande vela.

Qui trovate tutte le informazioni utili:

Siete pronti a concedervi una sosta tra le vie della coloratissima La Mer? Allora ditemi, tra le tante attività in cui qui è possibile cimentarsi, qual è quella che non vedete l’ora di intraprendere?

una delle installazioni più curiose di La Mer a Dubai, questo palo ricoperto di lucchetti

I miei ultimi itinerari di viaggio:

Articoli che potrebbero piacerti

12 commenti

Veronica 04/08/2021 - 14:35

Questa è una perla per tutti i gusti, direi che è il posto ideale per chi non vuole mai stare fermo in un posto ma avere allo stesso tempo tutto vicino. Io farei sia un giro al centro commerciale che in spiaggia che al waterpark. E poi poter esplorare le stradine alla ricerca di street art è una delle mie attività preferite!

Rispondi
Libera 04/08/2021 - 15:33

Contenta che ti sia piaciuto il mio racconto di La Mer . Ha stupito anche me: è tutto da vivere!

Rispondi
Claudia 04/08/2021 - 09:57

Tappa obbligatoria per gli amanti della street art e dell’arte urbana, da abbinare al Design District!

Rispondi
Libera 04/08/2021 - 10:56

Mi ha davvero stupito questa zona, spettacolare!

Rispondi
Teresa 03/08/2021 - 17:06

Quando ho visitato Dubai ho girato i vari mall e mi sono molto divertita, anche se ho comprato pochino visti i prezzi. Ma purtroppo non sapevo dell’esistenza di questo centro commerciale, me lo segno per la prossima volta!

Rispondi
Libera 03/08/2021 - 21:10

È assolutamente da vedere! Lo hanno aperto nel 2017, forse per questo motivo non lo hai visto .

Rispondi
Annalisa+Trevaligie-Travelblog 03/08/2021 - 13:58

sarebbe un sogno fare surf dinanzi la spiaggia di La mer. Indubbiamente cercherei di alternare sport acquatici al meritato relax, godendomi il sole di Dubai! ma chissà quando…

Rispondi
Libera 03/08/2021 - 21:11

Qui di certo non ci si annoia!

Rispondi
Silvia The Food Traveler 03/08/2021 - 09:31

Come ha scritto anche Margherita, questo posto mi fa venire in mente un vero e proprio paese dei balocchi! Definrlo centro commerciale non è abbastanza perché questo posto offre molto di più: dallo shopping, al relax in piscina, dalla gastronomia alla street art. Sai che non avevo mai preso davvero in considerazione Dubai per una vacanza ma tra questo post e i precedenti mi hai fatto cambiare idea?

Rispondi
Libera 03/08/2021 - 21:07

Noi siamo abituati a centri commerciali di tutt’altro genere . Ma Dubai sa trasformare ogni cosa in una sorpresa

Rispondi
Margherita 01/08/2021 - 17:38

Devo dire che Dubai la vedo un po’ come il “paese dei balocchi” del turismo! Quello che immagini di trovare…c’è! Non vedo l’ora di visitarla!

Rispondi
Libera 01/08/2021 - 17:50

Per me una sorpresa dietro ad ogni angolo, mai scontata è sempre stupefacente !

Rispondi

Lascia un commento

* Lasciando un commento accetti la gestione dei dati da parte di Liberamente Traveller come indicato nella privacy policy