Home » Destinazioni » Europa » Irlanda » Malahide: cosa vedere a nord di Dublino

Malahide: cosa vedere a nord di Dublino

di Libera
la cittadina di Malahde a nord di Dublino

Nel mio ultimo viaggio in Irlanda ho scoperto un borgo marinaro che è un vero gioiellino: Malahide, situato a poco meno di venti chilometri a nord-est di Dublino.

Complici l’aria buona, gli ampi spazi verdi e i ritmi decisamente più lenti della capitale, questa cittadina costiera è sempre più spesso la meta scelta dai locals per passeggiate e gite fuori porta.

Ma non solo. Moltissimi infatti, sono coloro che hanno deciso di trasferirsi qui, acquistando una delle graziose villette a schiera, che connotano lo skyline del centro abitato, adagiato sulle rive del mare.

Cosa rende così attraente Malahide agli occhi dei dublinesi e perché dovete assolutamente inserire questa località nel vostro prossimo viaggio in Irlanda?

Scopriamolo insieme!

Malahide: come arrivare da Dublino

Tra i principali punti di forza di Malahide, vi è indubbiamente la posizione. La cittadina è infatti facilmente raggiungibile da Dublino con la DART, un incrocio tra il treno e la metropolitana.

Dalla centralissima stazione ferroviaria Connolly ad esempio, occorrono solo 30 minuti per arrivare a Malahide e sono previste numerose corse giornaliere.

Una valida alternativa può essere l’autobus, che vanta ben tre collegamenti diretti:

  • bus 32 e 42 dal centro di Dublino;
  • bus 102 dall’aeroporto di Dublino.

Se volete visitare Dublino e dintorni usufruendo dei mezzi pubblici, vi conviene attivare la Leap Visitor Card. Vi spiego di cosa si tratta nell’articolo: Quando andare e come vestirsi in Irlanda

Con l’automobile impiegherete circa una mezz’oretta per raggiungere Malahide (traffico permettendo). A seconda della tipologia di itinerario che intendete delineare, vi consiglio di lasciare l’auto:

  • nel parcheggio situato presso la spiaggia (Malahide Beach Car Park);
  • in uno dei parcheggi collocati nelle vicinanze di Malahide Castle and Gardens.

Cosa vedere a Malahide in un giorno

Una giornata è più che sufficiente per visitare Malahide, cittadina che va esplorata rigorosamente a piedi o in bicicletta, percorrendo uno dei suoi sentieri panoramici oppure perdendosi tra la fitta vegetazione dei suoi parchi.

Ecco qualche indicazione su quello che non deve assolutamente mancare nel vostro programma di viaggio!

Castello di Malahide: il monumento simbolo della città

Il Castello di Malahide fu donato a Richard Talbot da re Enrico II in persona nel 1185 e da allora rimase quasi sempre di proprietà della sua famiglia che nel 1975, lo vendette allo Stato irlandese.

Castello di Malahide vicino Dublino

Oggi è visitabile solo attraverso dei tour guidati, solitamente in lingua inglese, che includono anche l’accesso ad almeno un’altra attrazione a scelta tra: i Giardini Botanici, la Casa delle Farfalle e il Fairy Trail.

Oltre alla Biblioteca, che custodisce i preziosi volumi appartenuti ai Talbot, all’interno del maniero avrete modo di ammirare:

  • Sala Grande, costruita nel 1475, dove sono esposti circa 30 dipinti, un tempo donati alla National Gallery of Ireland e ora tornati alla loro collocazione originaria.
  • Galleria dei Menestrelli, che può essere addirittura prenotata per feste private e banchetti.

Come ogni antico castello, anche quello di Malahide è infestato da fantasmi.

Tra gli altri, il più noto è sicuramente Puck, il giullare di corte.

Durante la visita, noterete una minuscola porta su una delle pareti della Sala Grande.

Questo varco conduce ad una scala, che collega il castello alla torre dove costui, in preda alle sue pene d’amore, pare trascorra le sue giornate, in attesa di qualche malcapitato da tormentare.

Come prenotare la visita al Castello di Malahide

Per prendere visione dei giorni e delle fasce orarie in cui si effettuano le visite guidate del Castello di Malahide (oltre che di eventuali scontistiche e riduzioni), il mio consiglio è quello di acquistare il biglietto on line anticipatamente.

Questo vi permetterà anche di valutare con calma, quale visita combinata scegliere tra le tante proposte presenti.

In alternativa, potete comunque raggiungere il Centro Visitatori, situato a pochi metri dal castello.

Qui, oltre alla biglietteria, troverete anche un bar ed alcuni negozi, dove cercare dei souvenir tipicamente irlandesi, in attesa che inizi il tour.

Una precisazione: a differenza del castello, i giardini pubblici ed il parco giochi di Malahide, sono sempre accessibili gratuitamente.

Personalmente, ho trascorso circa un paio d’ore all’interno del parco, molto amato da runners, famiglie e camminatori amatoriali.

Vi consiglio di esplorarlo durante le ore di luce, poiché solo alcuni dei sentieri sono sufficientemente illuminati dopo il tramonto.

Cosa visitare nelle vicinanze del Castello di Malahide
Casa delle Farfalle

L’attrazione più vicina al Centro Visitatori è la Butterfly House, una serra che ospita almeno venti specie diverse di farfalle, provenienti da tutto il mondo. Il biglietto per accedervi può essere acquistato singolarmente oppure in combinazione con il tour guidato del castello.

Procedete con calma e aguzzate la vista: le farfalle si nascondono all’interno di vasi, tra la fitta vegetazione, sui vetri e persino tra le travi del pavimento.

farfalle nella serra del Castello di Malahide

Ricordate di portare con voi la macchina fotografica, realizzerete degli scatti davvero memorabili!

Walled Gardens

Noto anche come Talbot Botanic Gardens, quest’area verde recintata, situata a poca distanza dalla serra che ospita le farfalle, è stata realizzata dall’ultimo barone di Malahide, Milo Talbot, che pare fosse un grande appassionato di botanica.

La visita, inclusa nel biglietto cumulativo del castello, vi consentirà di ammirare un roseto, il conservatorio vittoriano, un labirinto e lo stagno di Isobel Talbot.

È davvero piacevole percorrerne i sentieri, lasciandosi cullare dai rumori della natura!

Fairy Trail: il Sentiero delle Fate di Malahide

Nelle immediate vicinanze del Castello di Malahide è possibile percorrere il cosiddetto Fairy Trail, ovvero il Sentiero delle Fate.

Si tratta di un itinerario (a pagamento) di circa 1,8 chilometri, dedicato ai più piccoli ma anche a tutti coloro che hanno voglia di tornare bambini, anche solo per un’ora.

Animaletti del bosco, buffi personaggi, fatine e castelli incantati sarà quello che incontrerete lungo il vostro cammino.

installazioni del simpatico Fairy Trail di Malahide

Fate spazio alla fantasia: vi sembrerà di camminare nel mondo di Alice delle Meraviglie!

Wonderlights: visitare il Castello di Malahide a Natale

Durante il periodo natalizio il Castello di Malahide si anima grazie a Wonderlights, un percorso multisensoriale totalmente all’aperto che, nel raggio di 2 chilometri, stupisce i visitatori con installazioni di luci, colori e musica.

L’evento inaugurato il 4 Novembre 2022, terminerà il 3 Gennaio 2023 e prevede spettacoli giornalieri nelle ore pomeridiane (il primo è alle ore 16:45 e l’ultimo alle ore 20:30).

Visto il grande successo di pubblico che ha contraddistinto le edizioni precedenti, se pensate di raggiungere l’Irlanda durante le vacanze natalizie, vi consiglio di prenotare anticipatamente on line la vostra esperienza con Wonderlights.

L’itinerario di visita è ampiamente segnalato da transenne e tocca i principali punti dei giardini del castello, rendendoli ancora più affascinanti.

giochi di luci e colori con Wonderlights

Una piccola area ristoro allieterà questa esperienza con una golosa tazza di cioccolata calda o un gustosissimo hot dog.

Cosa vedere a Malahide oltre al Castello: Casino Model Railway Museum

A pochi metri dalla stazione ferroviaria cittadina, si trova l’originalissimo Casino Model Railway Museum, un museo dedicato al modellismo ferroviario.

Qui sono esposti i modellini realizzati dal dublinese Cyril Laurence Fry che, affascinato dai treni fin da giovanissimo, trascorse gran parte del suo tempo libero a realizzarne centinaia di esemplari in miniatura, prestando estrema attenzione ai dettagli e alla resa di binari, passaggi a livello e gallerie.

Come prenotare la visita al Casino Model Railway Museum

La visita al Casino Model Railway Museum vi impegnerà dai 30 ai 60 minuti. È prevista la possibilità di scegliere tra l’acquisto di un biglietto singolo oppure combinato, cioè che includa anche il tour guidato del Castello di Malahide, il Fairy Trail e la Casa delle Farfalle.

Anche in questo caso, il mio suggerimento è quello di consultare il sito internet del museo, così da verificare orari e giorni di apertura.

La prenotazione anticipata on line è sicuramente da preferire, se si vuole organizzare al meglio la giornata.

Malahide Beach: passeggiare lungo Coast Road

Prima di lasciare Malahide, concedetevi una passeggiata lungo Cost Road, la strada pedonale che costeggia la spiaggia.

Nonostante questa sia, per ovvi motivi, una delle zone più turistiche della città, posso dire di averne apprezzato soprattutto il silenzio.

Sono arrivata qui nelle prime ore del pomeriggio di una fredda (ma incredibilmente, soleggiata) giornata di metà Novembre.

A parte qualche volatile in cerca di cibo e alcuni runners, non vi era traccia di altri esseri umani nei paraggi, esclusa me.

Malahide Beach

Mi sono quindi cimentata in una lunga camminata, arrivando fino al molo cittadino e concedendomi così un’ultima sosta, prima di immergermi nuovamente nei rumori delle vie del centro, già addobbate in vista dell’inizio delle festività natalizie.

Cosa e dove mangiare a Malahide

Non potete dire di essere stati davvero in Irlanda se non avete assaggiato, almeno per una volta, il tipico Full Irish Breakfast, a base di: uova, bacon, salsicce, pomodori, funghi, fagioli, pudding e pane tostato.

Su consiglio di alcuni locals, ho deciso di inserire nella mia gita fuori porta, una tappa a The Greenery, un locale situato lungo Coast Road, considerato un must sia per la colazione che per il brunch.

Questo ristorante, aperto nel 2017, è stato arredato interamente in legno e, oltre ad un’ampia sala interna, possiede anche una terrazza esterna coperta e opportunamente riscaldata.

Ho trovato il menu alquanto vasto, il personale cortese ed i prezzi leggermente più bassi della norma (quantomeno confrontando l’Irish Breakfast che ho ordinato con quelli offerti dai locali limitrofi).

State organizzando il vostro viaggio a Dublino ma temete di finire nella solita tavola calda per turisti e magari di spendere una fortuna? No panic! Consultate il mio articolo dedicato a: Cosa e dove mangiare a Dublino secondo i locals. Troverete diversi spunti adatti anche ai palati più esigenti!

Cosa vedere nei dintorni: il villaggio di Howth

Se avete la possibilità di scegliere un’altra località da raggiungere in giornata da Dublino, non pensateci due volte e andate a Howth.

Questo antico villaggio di pescatori è noto soprattutto per la sua Cliff Walk, un percorso di trekking altamente panoramico, che vi farà scoprire scorci super instagrammabili, come l’iconico Faro di Bailey.

Potete ripercorrere il racconto della mia esperienza nell’articolo:

Indossate scarpe comode e ricordate di portare con voi l’impermeabile: il clima in Irlanda è assolutamente imprevedibile!

Ora però sono curiosa: avete già avuto modo di esplorare i dintorni di Dublino? Raccontatemi la vostra esperienza nei commenti!

I miei ultimi itinerari di viaggio:

Articoli che potrebbero piacerti

13 commenti

Marina 30/11/2022 - 18:01

Sto programmando un viaggio a Dublino e mi sarebbe tanto piaciuto visitare Malahide, ma purtroppo sono già tante le cose da vedere in città che a malincuore devo rinunciare: per lo meno con il tuo articolo l’ho visitato virtualmente!

Rispondi
Libera 01/12/2022 - 23:33

Se non riesci a farci un salto, ci puoi sempre ritornare.

Rispondi
Arianna 30/11/2022 - 14:47

Ti ho seguita Libera nelle tue tappe in Irlanda e mi hai fatto scoprire questa deliziosa località, non la conoscevo e mi sembra proprio un’ottima escursione così comoda da Dublino, vederla poi illuminata dal periodo natalizio sarà stato ancora più bello

Rispondi
Libera 01/12/2022 - 23:35

Grazie di avermi seguito. Consiglio vivamente una gita a Malahide da Dublino.

Rispondi
Tamara 25/11/2022 - 21:11

Che meraviglia! Sogno l’iIrlanda da troppo tempo e spero di riuscire, prima o poi, ad andare! Bello scoprire questo piccolo villaggio a pochi km da Dublino, lo consigli come punto di soggiorno per chi cerca la tranquillità?

Rispondi
Libera 25/11/2022 - 21:29

Ciao Tamara, se cerchi un posticino tranquillo, vista mare, con parchi verdi e allo stesso tempo ben collegato al centro di Dublino, allora Malahide è perfetto. Non a caso, tante famiglie dublinesi si stanno trasferendo qui.

Rispondi
Sara Bontempi 25/11/2022 - 20:45

Noi da Dublino con la DART siamo stati ad Howt che consigliamo perché bellissima, ora mi segno anche Malahide per la prossima volta nella bella città irlandese!

Rispondi
Libera 25/11/2022 - 21:11

Non posso che concordare perché l’ho consigliata anche io: Howth è davvero splendida.

Rispondi
Teresa Scarselli 25/11/2022 - 19:19

Un pittoresco borgo marinaro, Malahide! Ti confesso che non ne avevo mai sentito parlare, ma mi ha incuriosito e poi scoprire che è così ben collegato a Dublino, renderebbe tutto più semplice. Grazie per i consigli!

Rispondi
Libera 25/11/2022 - 21:11

Negli ultimi anni Malahide è diventato un must per i dublinesi. Da vedere!

Rispondi
Paola 24/11/2022 - 11:04

Dublino è una delle mete che ho segnato per i miei prossimi weekend! Quante cose da vedere anche nei dintorni di questa bellissima città

Rispondi
Eliana 24/11/2022 - 09:21

Vedo che Dublino non è solo è interessante come città ma anche i territori nei suoi dintorni non sono da meno: un motivo in più per organizzare un bell’on the road in Irlanda non appena possibile!

Rispondi
Libera 24/11/2022 - 09:25

Per arrivare a Malahide tra l’altro non c’è neanche bisogno di noleggiare l’auto. Con la DART dal centro di Dublino è possibile arrivarci comodamente. Escursione consigliatissima.

Rispondi

Lascia un commento

* Lasciando un commento accetti la gestione dei dati da parte di Liberamente Traveller come indicato nella privacy policy