Home » Destinazioni » Italia » Riviera del Conero: le spiagge più belle

Riviera del Conero: le spiagge più belle

di Libera
la spiaggia di San Michele sulla Riviera del Conero

La Riviera del Conero è un litorale di circa venti chilometri, adagiato sul Mare Adriatico, che vanta alcune delle spiagge più belle d’Italia.

Occupa una delle zone più suggestive delle Marche, in provincia di Ancona e si estende a sud dal Monte Conero, da cui prende il nome.

Ciò che ho amato subito di questo esteso arenile alto e roccioso, sono le falesie bianchissime, ricoperte da una vegetazione fitta e tipicamente marittima.

I colori e i profumi della Riviera del Conero mi hanno ricordato molto quelli di un altro tratto di costa del Mar Adriatico, il Promontorio del Gargano. Venite a scoprire quali sono le spiagge più belle di Vieste!

Le spiagge più belle della Riviera del Conero in tempi di Covid

In tempi di Covid visitare la riviera del Conero in tutta sicurezza, è stato possibile grazie ad un’idea del Comune di Sirolo, che ho trovato molto innovativa.

Per poter accedere alle principali baie situate nei comuni di Sirolo e Numana, era infatti necessario scaricare l’app gratuita Sirolo Spiagge.

Quindi bisognava registrarsi, per prenotare un posto per sé e per eventuali accompagnatori, da occupare sulla spiaggia.

Devo dire che l’app era davvero semplice e funzionale. Per ciascuna baia dell’area di Sirolo, veniva indicato ad esempio, dove trovare i parcheggi.

Devo segnalare però, che non tutti prevedevano la possibilità di pagare con il bancomat, molti accettavano solo monete.

Venivano inoltre fornite diverse fasce orarie per la sosta in spiaggia, tra cui il visitatore poteva scegliere, soltanto a partire dalle 12 ore precedenti.

I posti in spiaggia erano ad esaurimento, quindi mi tenevo sempre pronta alle ore 20:00 del giorno precedente la mia visita, per riuscire a prenotare.

Il servizio era totalmente gratuito. Durante la giornata in spiaggia, alcuni dipendenti del Comune di Sirolo si avvicinavano ai bagnanti per controllare le prenotazioni.

Dopo due anni dall’attivazione di questo servizio, per il 2022 il Comune di Sirolo ha deciso di sospenderlo.

Di conseguenza, potete accedere liberamente a tutte le spiagge del territorio.

Scopriamo insieme quali sono le più belle!

La Spiaggia di San Michele: una delle più belle della Riviera del Conero

La baia più bella di tutta la Riviera del Conero è, secondo me, la Spiaggia di San Michele.

io sulla splendida spiaggia di San Michele

Sulla lunga spiaggia di ciottoli misti a sabbia bianchissima, troverete bagni attrezzati con lettini e ombrelloni, ma anche ampi tratti di spiaggia libera.

I colori dell’acqua in quest’area, ai piedi del monte Conero, assumono delle sfumature che vanno dal turchese al blu profondo.

Non resisterete dalla voglia di fare un tuffo o di stendervi sul vostro gonfiabile a forma di unicorno e farvi cullare dalle onde.

Trattandosi di un arenile molto esteso, sarà anche possibile fare delle passeggiate sul bagnasciuga fino alla vicina Spiaggia Urbani, molto più piccola e quasi completamente occupata da stabilimenti balneari.

Come raggiungere la Spiaggia di San Michele a Sirolo

Una volta lasciata l’auto in uno dei parcheggi limitrofi, potrete proseguire a piedi seguendo il sentiero che dal parco comunale di Sirolo vi porterà alla Spiaggia di San Michele.

Quello che attraverserete sarà un percorso altamente panoramico, in alcuni tratti un pò scosceso.

Si tratta di un sentiero di circa 15-20 minuti, che presenta una difficoltà media solo nel tratto finale.

Consiglio a chi non se la senta di percorrerlo a piedi, di approfittare del servizio navetta messo a disposizione dal Comune di Sirolo nelle vicinanze del parcheggio.

La Spiaggia del Frate a Numana

Nel territorio di Numana si trova invece la Spiaggia del Frate, una piccola baia caratterizzata dalla presenza del sasso del bue.

il sasso del bue che divide Sirolo da Numana

È un vero e proprio divisorio naturale tra il territorio di competenza del comune di Sirolo e quello di Numana.

Come raggiungere la Spiaggia del Frate a Numana

Per raggiungere la Spiaggia del Frate, potete parcheggiare l’auto nei pressi del porto di Numana e attraversare a piedi la spiaggiola, un lungo arenile che si estende proprio sotto la città alta.

La Spiaggia delle Due Sorelle a Sirolo

La Spiaggia delle Due Sorelle è un vero gioiello, custodito gelosamente tra le altre spiagge della Riviera del Conero.

Sulla baia non vi sono bar, né tantomeno cassonetti per depositare rifiuti.

Il Comune di Sirolo vuole infatti evitare che gli animali che popolano il Parco Naturale del Conero, si avvicinino troppo al bagnasciuga.

Devo ammettere che, forse proprio per questo motivo, la spiaggia si presenta davvero pulitissima.

Le onde che lambiscono questa caletta di sassolini bianchi, al passare delle imbarcazioni colme di turisti, sapranno incantarvi e donarvi un forte senso di pace.

La totale assenza di stabilimenti balneari sulla baia poi, vi permetterà di godere appieno della quiete, che solo la natura sa donare.

la splendida spiaggia delle Due Sorelle

Come raggiungere la Spiaggia delle Due Sorelle da Numana

La Spiaggia delle Due Sorelle è raggiungibile solo via mare, ma se non ve la sentite di arrivarci a nuoto o in canoa, potete prenotare il traghetto.

Parte dal porto di Numana ed in circa 15 minuti, vi condurrà su questa splendida baia.

Purtroppo il traghetto è prenotabile solo di persona, cioè recandosi direttamente alla biglietteria del porto di Numana.

Inoltre, non è previsto il pagamento con carta o bancomat, ma solamente in contanti (nonostante questo non sia specificato da cartelli o altro nei paraggi).

Un altro consiglio che posso darvi alla luce della mia personale esperienza, è di recarvi presso la biglietteria il giorno prima di quello in cui intendete effettuare la visita.

Considerate che la spiaggia delle Due Sorelle è una delle più belle della zona ed il traghetto rappresenta l’unica modalità comoda, per arrivarci.

Inoltre, i posti sono ad esaurimento, pertanto potreste non riuscire a prendere il traghetto e di conseguenza, neanche a vedere la baia.

Quanto costa il traghetto che collega la Spiaggia delle Due Sorelle a Numana

Il costo della tratta di andata e ritorno del traghetto che collega la Spiaggia delle Due Sorelle a Numana, è complessivamente di 50 euro.

Secondo me è una cifra un pò esagerata, considerando che il tempo di percorrenza è inferiore a 30 minuti.

Ho apprezzato però che durante il viaggio di andata, mentre il traghetto procedeva molto lentamente, una voce registrata forniva una breve descrizione delle spiagge che, una dopo l’altra, si presentavano ai nostri occhi.

Lo ammetto: mi ha emozionato particolarmente il momento in cui siamo passati accanto al versante del Monte Conero, a strapiombo sul mare.

Mi sono soffermata a guardare i segni che il vento e le onde, negli anni, hanno lasciato sulla roccia nuda .

Perché si chiama Spiaggia delle Due Sorelle

Questa spiaggia è detta delle Due Sorelle perché, viste da una certa angolazione, le due rocce situate proprio di fronte alla piccola baia, sembrano due suore di profilo, in atto di preghiera.

Non vi preoccupate per i vostri scatti super instagrammabili, perché il traghetto si posizionerà in modo tale da consentire a tutti di immortalare i due scogli.

le due rocce della spiaggia delle Due Sorelle che sembrano suore

Ora però sono curiosa: siete mai stati su una delle bianche spiagge della Riviera del Conero? Qual è la vostra preferita?

I miei ultimi itinerari di viaggio:

Articoli che potrebbero piacerti

12 commenti

Paola 24/08/2022 - 16:37

Questo tratto di costa è davvero unica! La Riviera del Conero penso sia uno dei posti più suggestivi della nostra Italia e, tra le spiagge che hai elencato, mi affascina molto quella del frate, con quel masso in mezzo al mare!

Rispondi
Libera 25/08/2022 - 09:56

Condivido! La Riviera del Conero è davvero affascinante.

Rispondi
Arianna 24/08/2022 - 09:41

Una zona in cui non sono ancora stata che scopro con spiagge bellissime e anche molto diverse. Ottima poi come organizzazione per incentivare il turismo con prenotazione di spiagge e posteggi durante il periodo pandemico, la Liguria non è stata così organizzata!

Rispondi
Libera 25/08/2022 - 09:57

La gestione delle spiagge con l’app e a numero chiuso ha colpito molto anche a me. Vado a memoria ma non ricordo altre località balneari che abbiano fatto lo stesso.

Rispondi
ANTONELLA 23/08/2022 - 15:35

E’ una zona che conosco veramente pochissimo e, sinceramente, non mi aspettavo delle spiagge così belle. L’idea della prenotazione non era male anche se sentirsi vincolati proprio in vacanza…..però immagino che con poche persone si possa cogliere meglio la bellezza del paesaggio

Rispondi
Libera 25/08/2022 - 10:00

Il concetto di “poche persone” è relativo. Le spiagge del Conero in estate attirano moltissimi visitatori ed in effetti erano abbastanza popolate. Arrivando al mattino però, si riusciva a trovare una certa tranquillità.

Rispondi
Annalisa|Trevaligie-Travelblog 23/08/2022 - 13:23

La spiaggia delle due sorelle è la mia preferita tra queste da te selezionate. Le falesie a picco sul mare mi hanno sempre affascinato molto.

Rispondi
Libera 25/08/2022 - 10:01

La spiaggia è indubbiamente stupenda. Spero che abbassino i prezzi del traghetto per arrivarci perché 50 euro mi sembrano esagerati.

Rispondi
Lara Bradamilla 25/05/2021 - 22:37

Ci volevo andare l’anno scorso, ma non ero convintissima, e invece leggendo il tuo articolo e vedendo le tue foto mi devo proprio ricredere!

Rispondi
Libera 25/05/2021 - 23:17

Ti ringrazio, mi fa molto piacere.

Rispondi
Fe'licita 11/09/2020 - 15:06

Le spiagge più belle che ho visto fino ad ora, raggiungibili solo via mare sono in Grecia

Rispondi
liberamente_traveller 11/09/2020 - 15:11

Interessante. Ad esempio?

Rispondi

Lascia un commento

* Lasciando un commento accetti la gestione dei dati da parte di Liberamente Traveller come indicato nella privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. OK Privacy Policy